facebook Info e Contatti Elenco Piante Eventi e Fiere Piante da ufficio

Chamadorea, Palma Minore - Chamaedorea

Foto Chamadorea

La Chamadorea, chiamata anche Palma Minore, fa parte della famiglia delle Arecaceae ed Ŕ originaria delle zone tropicali del Sudamerica.
Vengono chiamate anche palme minori per la caratteristica di rimanere ad una altezza pi¨ contenuta rispetto ad altre palme, ma pur sviluppandosi in natura fino a 2 o 3 metri di altezza. Crescono in particolar modo nei sottoboschi dove non riesce a rimanere alla luce ma non direttamente al sole.
Si adatta bene alla coltivazione in vaso tenendo sempre presente che, data l'origine, necessita di temperature preferibilmente sopra i 10 gradi e una elevata umiditÓ ambientale.
Difficilmente fiorisce e ancor meno fruttifica anche perchŔ, essendo una genere di piante dioiche, significa che i fiori maschili e quelli femminili sono portati da due piante differenti. Nessun problema comunque per la moltiplicazione in quanto Ŕ decisamente pi¨ pratica effettuata per divisione dei cespi.

Coltivazione, terreno e piantagione

La Chamadorea necessita di terreno soffice, ben concimato e ben drenato, preferibilmente in vasi alti. Si rinvasa una volta ogni 2/3 anni a fine inverno e si posiziona in luogo luminoso ma non direttamente al sole che provocherebbe scottature.
Si annaffia con regolaritÓ ma senza eccedere, lasciando asciugare il terreno fra un'annaffiatura e l'altra. Una volta al mese si diluisce del concime liquido per piante verdi all'acqua in modo da somministrargli gli elementi nutritivi necessari che in un vaso non riuscirebbe a trovare.
Importante Ŕ la nebulizzazione del fogliame. Nei suoi luoghi di origine l'umiditÓ Ŕ piuttosto alta. Farla crescere al meglio significa ricreare almeno parzialmente il suo habitat naturale.
La potatura prevede solo l'eliminazione di foglie ed eventuali fiori appassiti.

Fiori e foglie

Foto Chamadorea
Foto by: wikipedia

La Chamadorea difficilmente fiorisce. Viene coltivata principalmente per il fogliame, molto decorativo, con foglie molto simili al pi¨ comune Bamboo.
Esistono almeno un centinaio di varietÓ, fra cui:
-Chamaedorea elegans Palma nana, foglie lunghe fino ad un metro, cresce lentamente;
-Chamaedorea metallica, foglie a fronde unite a ventaglio lunghe, color verde metallico;
-Chamaedorea tuerckheimii, foglie a fronde unite ma seghettate ai bordi e leggermente sfumate di verde chiaro e scuro.
Nella maggior parte dei casi crescono su un unico fusto, ma si possono sviluppare polloni basali da cui si pu˛ dar vita a nuove piante.

Tabella informativa

Chamadorea, Palma Minore - Chamaedorea
Temperatura Mantenere sopra i 5/10 gradi
Esposizione Luminosa ma lontano dai raggi solari diretti
Terreno Soffice, ricco e ben drenato. Ideale il terriccio universale con perlite
Annaffiatura A terreno asciutto. In caso di aria secca estiva, nebulizzare la chioma. Usare sempre acqua piovana o distillata
Concimazione Per piante verdi una volta la mese durante la bella stagione
Potatura Eliminare foglie ed eventuali fiori secchi
Parassiti Cocciniglia, ragnetto rosso. Se le punte ingialliscono pu˛ essere per eccesso/difetto di acqua/umiditÓ, oppure anche l'acqua troppo calcarea utilizzata
Portamento Palma di taglia piccola con foglie simili al Bamb¨, cartacee al tatto, di altezza anche oltre i 2 metri
Fioritura Variabile da primavera all'autunno in base alla varietÓ, ma raramente fiorisce in vaso. Coltivata per il fogliame
Rinvaso Fine inverno quando le radici fuoriescono dal vaso, ogni 2/3 anni
Note particolari Alcune varietÓ, come la Metallica, hanno foglie ovali lunghe con fronde unite a formare quasi un ventaglio
Consigli utili:

Azalea
Azalea
Scopri di pi¨

Lo trovi su
eBay

logo del sito
Il giardinaggio per tutti