facebook Info e Contatti Elenco Piante Eventi e Fiere Piante da ufficio

Dracaena fragrans - Tronchetto della FelicitÓ

Foto Dracena

La Dracaena fragrans, chiamata pi¨ comunemente Tronchetto della felicitÓ, fa parte della famiglia Ruscaceae ed Ŕ nativa del Madagascar.
Si tratta di una pianta sempreverde in genere coltivato come alberello singolo o a pi¨ fusti. Si coltiva in vaso e va tenuta a temperature superiori ai 10 gradi.
La caratteristica principale Ŕ data da un fusto pi¨ o meno lungo, a volte 2 o 3 fusti in uno stesso vaso, con un fitto ciuffo di foglie leggermente rigide nastriformi e appuntite. Ne esistono decine di varietÓ, a foglie strette e lunghe, larghe, chiare e striate o anche verde scuro. Assomiglia un p˛ all'altrettanto comune Mangiafumo, ma quest'ultimo ha un fusto molto pi¨ ingrossato alla base e le foglie solo leggermente pi¨ morbide piegate verso il basso a formare un semicerchio.
Molto pi¨ facile confonderla con la Yucca, ma quest'ultima ha un fusto leggermente ingrossato alla base con la presenza di anelli semicartacei e foglie pi¨ rigide e appuntite. In pi¨ La Dracena si mantiene ad una altezza piuttosto bassa a differenza delle altre.

Coltivazione, terreno e piantagione

La Dracaena fragrans necessita di temperature sempre sopra i 10 gradi anche d'inverno. So travasa ogni 3 o anche 4 anni data la sua lenta crescita in terreno soffice e ben drenato, ideale il terriccio universale con l'aggiunta di perlite.
Si annaffia regolarmente ma senza eccessi idrici, lasciando asciugare leggermente il substrato. Considerando la sua origine Ŕ ampiamente consigliata la vaporizzazione del fogliame con acqua piovana o demineralizzata. Una volta al mese, mescolato all'acqua, si aggiunge un p˛ di concime liquido per piante da fiore.
L'unica potatura prevista per la Dracaena riguarda le foglie secche. Per propagarla basta effettuare una talea prelevando un rametto laterale a fine inverno. Radica con molta facilitÓ, ma pu˛ essere usato un radicante apposito per facilitare la formazione di radici.

Fiori e foglie

Foto Dracena
Foto by: wikipedia

La Dracaena fragrans Ŕ coltivata per il suo portamento a fusto eretto e per i suoi ciuffi di foglie decorativi. Raramente fiorisce in appartamento.
Esistono numerosissime varietÓ, ma tutte rimangono ad una altezza massima compresa fra il metro e mezzo massimo due. Le pi¨ coltivate sono:
-Dracaena fragrans o tronchetto della felicitÓ, foglie lunghe anche 70/80cm e disponibili in varie tonalitÓ di verde dal pi¨ chiaro al pi¨ scuro con striature verdi in risalto;
-Dracaena deremensis, la varietÓ Bausei con foglie verde chiaro e striscia centrale bianca, la varietÓ Warneckii verde chiaro con bordi bianco panna;
-Dracaena marginata, con foglie lunghe e pi¨ sottili con margini rossi, la tricolor ha inoltre una striatura bianco crema.
Fra le numerose varietÓ, esiste anche la Dracaena sanderiana, dal quale si ricava il Lucky Bamb¨ semplicemente tagliandone un ramo e facendolo radicare in acqua o terra, praticamente una talea.

Tabella informativa

Dracaena fragrans, Tronchetto della FelicitÓ
Temperatura Mantenere sopra i 10 gradi
Esposizione Molto luminosa ma lontano da raggi solari diretti
Terreno Soffice, molto ben drenato, ideale l'universale con perlite o sabbia
Annaffiatura Regolare ma senza eccessi. Consigliata la vaporizzazione della chioma
Concimazione Per piante verdi una volta la mese durante la bella stagione
Potatura Non si pota se non di mantenimento
Parassiti Afidi, cocciniglia, malattie fungine
Portamento Arbusto che non supera i 2m di altezza con foglie lunghe appuntite spesso variegate
Fioritura Raramente in appartamento in Aprile/Maggio colore bianco profumati
Rinvaso Fine inverno ogni 3/4 anni
Note particolari Crescita mediamente lenta. Coltivabile in vaso ma in casa raramente fiorisce
Consigli utili:

Azalea
Azalea
Scopri di pi¨

Lo trovi su
eBay

logo del sito
Il giardinaggio per tutti