facebook Info e Contatti Elenco Piante Eventi e Fiere Piante da ufficio

Assenzio - Artemisia Absinthium

Foto Assenzio

L'Artemisia Absinthium, noto con il nome comune di Assenzio, fa parte della famiglia Asteraceae ed è presente un pò in tutta Europa, soprattutto nell'area Mediterranea.
Si tratta di una pianta aromatica erbacea perenne con radice a fittone, cioè ha una radice leggermente ingrossata centrale che si sviluppa in profondità, utile in caso di siccità prolungate. Facilissimo da coltivare, si adatta bene ovunque e non ha pretese ne idriche ne di fertilizzanti, tende infatti a vivere autonomamente anche se in autunno o primavera può essere d'aiuto un pò di concime a lenta cessione sparso attorno la pianta.
L'Assenzio è una pianta resistente al freddo ma a foglia caduca. Il suo utilizzo, in particolar modo il fogliame, ma anche le infiorescenze o i rami, vengono raccolti prima dell'autunno. Spesso si tende a preferire la raccolta anche prima della fioritura durante l'estate.
L'Assenzio ha un sapore estremamente amaro e va usato con molta cautela. Il Vermut è una miscela di vini liquorosi con l'aggiunta proprio di Assenzio.

Coltivazione, terreno e piantagione

L'Assenzio è facilissimo da coltivare. Non esige particolari terreni, purchè siano soffici e ben drenati. Solo al momento della piantagione si può concimare con del fertilizzante a lento rilascio, poi non ne necessita ulteriormente. Questa pianta ha la tendenza a sviluppasi autonomamente, infatti non ha richieste idriche tranne quelle al momento della piantagione o in caso di lungo periodo caldo e siccitoso. Si può coltivare sia al sole che alla mezz'ombra, ma l'ombra completa può rallentare la crescita.
L'Assenzio si pota al momento della raccolta, in estate o comunque prima della fine fioritura autunnale. Per riprodurlo basta semplicemente seminarlo in primavera.

Fiori e foglie

Foto Assenzio
Foto by: giardinaggio.org

L'Assenzio si sviluppa con fusti semilegnosi abbastanza rigidi con foglie verde/grigio e fiorisce a fine estate con numerosissimi fiori gialli disposti su una lunga pannocchia. Tutta la pianta è antiestetica quindi si coltiva solo per le sue proprietà.

Tabella informativa

Assenzio - Artemisia Absinthium
Temperatura Resistente al freddo
Esposizione Sole/mezz'ombra
Terreno Possibilmente calcareo e molto ben drenato, ma si adatta bene a qualsiasi terreno
Annaffiatura Solo in caso di siccità prolungata
Concimazione Una volta l'anno
Potatura Solitamente non viene potato
Malattie Resistente alle malattie, in caso di elevata temperatura può comparire la ruggine sulle foglie
Portamento Aromatica rizomatosa
Fogliame Foglia caduca
Fioritura Agosto/Settembre
Note particolari Proprietà depurative, antinfiammatorie. Da consumare limitatamente
Consigli utili:

Azalea
Azalea
Scopri di più

Lo trovi su
eBay

logo del sito
Il giardinaggio per tutti